top of page

Le vitamine per la pelle

In precedenti approfondimenti abbiamo già trattato della relazione tra pelle e alimentazione. Come abbiamo scoperto, l’integrità e la giovinezza della nostra pelle sono influenzati da diversi fattori, fra cui l’alimentazione e le vitamine contenute nei cibi. Proprio le vitamine per la pelle sono al centro del nostro approfondimento odierno.


L’elemento fondamentale per la bellezza della pelle è l’equilibrio: no a regimi dietetici troppo restrittivi ma anche a quelli ipercalorici, ridurre l’utilizzo di zuccheri semplici e alimenti ad alto indice glicemico o estremamente lavorati, ridurre l’utilizzo di “grassi cattivi” e variare molto i menù.

È fondamentale introdurre cibi ricchi di antiossidanti, fra cui le Vitamine.


Quali vitamine fanno bene alla pelle?

Le più importanti per la nostra pelle sono:


Vitamina C

Fondamentale per la crescita e rigenerazione dei tessuti. Gli alimenti ricchi di questa vitamina essenziale sono kiwi, fragole, agrumi, meloni, melograno, peperoni gialli e rossi, bacche di goji; vegetali a foglia verde, in particolare, asparagi, broccoli, spinaci; le erbe aromatiche e il pomodoro (ricco anche in licopene, forte antiossidante che protegge dalla foto esposizione).

È una vitamina molto sensibile al calore e alla luce; quindi, è bene consumare gli alimenti crudi e, nel caso di frutta, subito dopo la spremitura.


Vitamina A

Fondamentale per l’integrità, elasticità e idratazione cutanea. La troviamo in alimenti quali uova, latte e derivati, fegato; utile consumare anche frutta e vegetali gialli e arancioni e a foglia verde.

È importante sapere che questa vitamina è liposolubile, quindi quando la assumiamo sotto forma di vegetale dobbiamo necessariamente aggiungere olio per renderla biodisponibile.


Vitamina E

Presente in olio extravergine di oliva, germe di grano (un cucchiaino di olio di germe di grano assunto con lo yogurt è un toccasana per la pelle), la frutta secca e i cereali integrali.


Vitamine del Gruppo B

Presenti in carne, pesce, latte e latticini, aiutano a trasferire le molecole alla pelle nutrendola.


I sali minerali per la pelle

Da non dimenticare è il corretto apporto di Sali minerali, importanti micronutrienti utili per contrastare l’invecchiamento precoce:

Potassio, Selenio e Zinco, concorrono alla sintesi di fibre che donano elasticità e compattezza alla pelle. Li troviamo in frutta e verdura di diversi colori.


Un consiglio è di utilizzare sempre frutta e verdura di stagione per mantenere le caratteristiche nutrizionali dei prodotti intatte. Tra tutti sono importanti cavoli, broccoli, cavolfiori (fortificano unghie e capelli), legumi (prevengono le macchie cutanee) e fibre.


21 visualizzazioni0 commenti

Comments


bottom of page