top of page

Pelle e alimentazione: superfood, beauty food e integratori

La nostra pelle è uno dei più grandi organi e riveste un ruolo fondamentale nella nostra salute e nel nostro benessere. Oltre ai trattamenti esterni e alle routine di cura della pelle, ciò che assumiamo può influenzare notevolmente la condizione della pelle e la sua luminosità. È qui che entra in gioco l'importante connessione tra pelle e alimentazione.


L'alimentazione svolge un ruolo cruciale nell'aspetto e nella salute della nostra pelle. Ciò che mangiamo può influenzare l'elasticità, la luminosità e la comparsa di imperfezioni cutanee come acne, rughe e secchezza. Una dieta equilibrata e ricca di nutrienti può fornire alla pelle le basi necessarie per rigenerarsi, proteggersi dai danni ambientali e mantenere un aspetto radioso.


In questo articolo, con gli esperti di Alter-Ego esploreremo approfonditamente la connessione tra pelle e alimentazione.


Hai mai sentito parlare di superfood?

In alimentazione parliamo di superfood facendo riferimento agli alimenti come frutta, verdura e semi con una concentrazione di principi nutrienti e anti-ossidanti tali da costituire per l’organismo delle vere e proprie bombe energetiche e di salute.

Sono alimenti ricchi di antiossidanti, come le vitamine A, C, E, e di fitonutrienti utili per combattere l’infiammazione cellulare.

Un esempio è la curcuma, che rappresenta anche un ingrediente di integratori e bevande con “funzione anti-age”; le piante come betulla, acero, aloe con azione idratante-detossinante e diuretica; l’avocado con un alto contenuto di omega-3.

Altri esempi sono il tè matcha biologico di cui si sente tanto parlare: viene utilizzato in polvere per la preparazione di bevande, ma può essere utilizzato anche per la preparazione di dolci o altri piatti; la moringa, vegetale ricco di molti nutrienti in particolare di vitamina A; la spirulina, alga già nota in cosmesi, ma con forte azione detossinante e anti age anche per via orale.


Come migliorare la pelle con l’alimentazione e i beauty food

I Beauty Food sono invece tutti gli alimenti particolarmente ricchi di vitamine, carotenoidi e flavonoidi che rallentano il processo di invecchiamento cutaneo:

· frutta e verdura fresche e di stagione,

· cioccolato fondente,

· tè verde,

· aloe.


Meritano di essere evidenziati, come alimenti speciali nella cura della pelle, i frutti rossi: more, mirtilli, lamponi, ribes, fragole, prugne.

Hanno proprietà protettive e rinforzanti dei piccoli vasi sanguigni e capillari, favoriscono la circolazione e quindi l’eliminazione dei liquidi in eccesso. Sono ricchi di antiossidanti come flavonoidi, tannini, antociani e vitamine A e C.


In particolare, sono ottimi per la pelle fortemente esposta al sole e quindi maggiormente soggetta all’attacco dei radicali liberi con conseguente invecchiamento e perdita di elasticità.

Da sottolineare l’importanza anche delle Bacche di Aḉai che derivano da una pianta amazzonica e sono ricche in antiossidanti, vitamine A, C, E e del gruppo B.


Un valido aiuto per la pelle: gli integratori

Per aiutare il corpo dall’interno a volte l’alimentazione da sola non basta… e quindi possiamo fare affidamento su alcuni preparati a base naturale noti come integratori.


I più conosciuti sono gli antiossidanti che inibiscono i processi infiammatori, come le vitamine (di cui abbiamo già parlato), i carotenoidi (più utili a livello topico) ed i polifenoli come la curcuma.

Anche gli acidi grassi essenziali polinsaturi, in particolare gli omega 3, sono in grado di rallentare l’invecchiamento cellulare: sono, infatti, una delle componenti fondamentali delle membrane cellulari che fanno da barriera per gli elementi dannosi, favoriscono l’ingresso delle sostanze nutritive nella cellula e permettono l’espulsione delle sostanze di scarto.


Li troviamo naturalmente in salmone, pesce azzurro (alici, acciughe e sgombro), noci e semi di lino.

È comunque consigliabile l’integrazione in perle per garantire un apporto di almeno 2 grammi al giorno.

Ultimo, ma non meno importante, il Coenzima Q10, naturalmente presente nei mitocondri favorisce la produzione di energia. Il coenzima Q10 si trova nel germe di grano e nei cereali integrali, ma anche in questo caso è utile una integrazione in perle.


Ma tutto ciò sarebbe inutile se l’intestino non fosse in ottima forma! È quindi utile proteggere anche il sistema digerente con l’utilizzo di probiotici, fibre solubili ed insolubili e prebiotici.


Prenditi cura della tua pelle dall’interno grazie ai consigli di Alter-Ego! Richiedi qui una consulenza alle nostre esperte di bellezza della pelle.

29 visualizzazioni0 commenti
bottom of page